PROSECCO: CENNI DI UN CRESCENTE SUCCESSO

Pubblicato : 11/09/2017 17:41:44
Categorie : Colderove News

PROSECCO: cenni di un crescente successo.

Nel 2014 per la prima volta, secondo i dati di Coldiretti, lo spumante italiano sorpassa lo Champagne grazie alle esportazioni. Il termometro segna un +20 nell’export per un totale di 320 milioni di bottiglie, mentre le esportazioni di Champagne si fermano a 307 milioni.

Questo boom di esportazioni si deve in gran parte al Prosecco che nella sola Gran Bretagna segna un incremento  delle vendite del 75% e negli Stati Uniti del 30%.

Nel primo semestre del  2015 la corsa al Prosecco ha registrato record di richieste inaspettati che hanno fatto letteralmente schizzare i prezzi in alto anche se la vendemmia si è rivelata, grazie alle condizioni climatiche favorevoli, una delle migliori degli ultimi anni per qualità e quantità.

Il Prosecco dimostra di soddisfare a 360° le esigenze dei consumatori: è un vino di pronta e facile beva con un ottimo rapporto qualità prezzo. E’ un vino versatile che viene apprezzato non solo nei momenti di brindisi, ma sempre più trova spazio come aperitivo e, in tavola, a tutto pasto.

...e Colderove?

La storia di Colderove è felicemente legata a quella del Prosecco.

Colderove non solo affonda le sue radici nel territorio di Valdobbiadene, ma ha cominciato da oltre 20 anni a far conoscere dapprima i prosecchi Mionetto per poi estendere la proposta anche ai prosecchi Colderove, anticipando così di parecchi anni una tendenza di costume e mercato.

Dati e informazioni tratti da:
- www.prosecco.it Consorzio Tutela del vino Conegliano e Valdobbiadene Prosecco
- http://www.lastampa.it/2015/03/01/economia/il-prosecco-batte-lo-champagne-la-prima-volta-G9BLWAR0xPn8EZizYdNaBP/pagina.html

Condividi questo contenuto