Conegliano ospita la più antica scuola enologica d'Italia e d'Europa

Pubblicato : 25/06/2020 14:17:11
Categorie : @MondoColderove

Conegliano: città storica del Prosecco. 

Come la città di Valdobbiadene fa capo alla “zona centrale” del territorio Conegliano- Valdobbiadene, la città di Conegliano fa capo alla “zona cuscinetto”.

Il comune di Conegliano, nasce a ridosso delle Prealpi Trevigiane e insieme a Valdobbiadene è il riferimento del Distretto del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene DOCG.

La zona, posta a metà strada tra la montagna e la pianura, punto di passaggio per raggiungere il Friuli, fu da sempre un sito strategico, ma “nacque” solo nel XII secolo a seguito dell’unione di un gruppo di famiglie nobili.

Istituto Cerletti e Università di Padova.

Su queste colline si coltiva da secoli la cultura enologica. A Conegliano infatti nel 1876 è stata aperta la prima scuola enologica italiana: l’Istituto Cerletti, la più antica d’Italia e d’Europa, attiva ancora oggi.

Nel 1923 poi, è stato fondato l’Istituto Sperimentale di Viticoltura ed Enologia di Conegliano e ancora oggi l’Università di Padova ha insediato un proprio distaccamento della Facoltà di Enologia, tutto questo ha sicuramente contribuito allo sviluppo del settore vitivinicolo in questa zona.

Appuntamento alla prossima settimana con un nuovo articolo #MondoColderove con altre curiosità sul territorio e sui nostri prodotti!

Conegliano città del Prosecco

Posts correlati

Condividi questo contenuto